Sei indeciso su quale opzione di noleggio sia più adatta alle tue esigenze?

Se sì, sei nel posto giusto. Nel mondo del noleggio automobilistico, ci sono due opzioni principali da considerare: il noleggio breve termine e il noleggio lungo termine. Mentre entrambi offrono vantaggi unici, è essenziale comprendere le differenze tra i due per fare la scelta migliore per te. In questo rubrica, esploreremo a fondo le distinzioni tra noleggio breve e noleggio lungo termine, esaminando i vantaggi e gli svantaggi di ciascuna opzione e fornendo consigli utili per aiutarti a prendere la decisione più informata possibile.

Partiamo dalla prima, importantissima differenza: IL CHILOMETRAGGIO.

Il noleggio a LUNGO TERMINE prevede un chilometraggio che rispecchia le necessità del cliente. Non possono essere superati i 180.000 km ma, dentro questo numero, il cliente può decidere il chilometraggio da lui percorso.

Il chilometraggio viene deciso alla stipula del contratto ma può essere rivisto durante la vita del noleggio, in base alle esigenze del cliente.

Al termine del contratto la società di noleggio rimborserà parte dei chilometri non percorsi o, in caso contrario, chiederà un conguaglio in caso di eccedenza chilometrica.

Il noleggio a BREVE TERMINE prevede invece un chilometraggio fisso e deciso dal noleggiatore, nel caso vengono percorsi meno chilometri, non ci sarà nessun rimborso, mentre in caso di eccedenza chilometrica verrà chiesta al cliente una penali in base ai chilometri eccedenti percorsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *